Non solo verde
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button

Le 8 regole base per progettare un giardino

  • By unknown DENISIA
  • 08 Nov, 2017
giardino in fiore

Avere un giardino curato nei dettagli fa sempre la sua figura, soprattutto quando nel periodo della fioritura i colori di piante e alberi creano giochi di luce di grande impatto.

Ma come si può creare uno spazio verde bello e sempre perfetto?
Cercheremo di scoprirlo nei paragrafi che seguono, in cui vi forniremo 8 semplici consigli per creare il giardino dei vostri sogni.

1. Avere un'idea precisa del tipo di giardino da realizzare

Prima di comprare tutto l’occorrente e mettersi guanti e tuta da giardino è bene avere chiaro in testa che tipo di lavoro bisogna svolgere: infatti è bene che sappiate da subito se lo spazio verde sarà una zona relax da condividere con amici e parenti, un luogo in cui ritrovare l’armonia in solitudine, oppure ancora un semplice hobby da coltivare con passione.

Una volta chiarito questo, potrete passare all’azione e creare il vostro angolo verde di paradiso.

2. Conoscere le specie arboree del proprio territorio

Altra considerazione preliminare riguarda le specie arboree del proprio territorio: infatti è bene sempre rispettare la biodiversità a seconda della zona in cui si vive, e perciò piantare alberi che possano resistere alla tipologia di clima specifica.

3. La scelta delle siepi

Il primo passo concreto per la creazione del giardino è la delimitazione dei confini, solitamente da effettuare con la piantumazione di siepi. In commercio ne esistono di diversi tipi: sempreverdi, conifere e caducifoglie.

A seconda dello scopo che vorrete raggiungere, sarà bene optare per l’una piuttosto che per l’altra: infatti per essere liberi di avere in giardino la propria privacy, le siepi sempreverdi vi offriranno sempre perfetto oscuramento, con una manutenzione ordinaria minima.

Le caducifoglie invece avranno un fogliame meno fitto, specie nel periodo di caduta. Le conifere invece sono sensibili al taglio di potatura.

4. La divisione delle zone

Un giardino come si deve ha sempre al suo interno una zona prato, alcune aiuole delineate e un a zona di camminamento pavimentata. È chiaro che la metratura di rato e di superficie calpestabile varia a seconda delle esigenze: infatti in contesti agresti e naturali, sarà bene lasciare spazio alla vegetazione; viceversa in ambienti più moderni, una pavimentazione rustica non guasta con l’ambiente circostante.

L’importante è che tutto sia realizzato in modo armonico ed equilibrato.

5. La scelta delle piante

Il vero punto cruciale nella creazione di un giardino è la scelta delle piante ornamentali: infatti non bastano solo i propri gusti in fatto di colori e forme, bensì occorre avere chiara in mente la quantità di luce che è presente in quella zona precisa nel corso della giornata.

Non tutte le piante infatti reggono bene il caldo e la prolungata esposizione ai raggi solari; perciò creare artificialmente delle zone d’ombra può essere una buona soluzione, attraverso ad esempio dune, gazebi o teli appositi.

6. La zona d'ombra: per un giusto fresco d'estate

Ogni giardino che si rispetti ha al suo interno una zona d’ombra, per ripararsi da calore e umidità nei torridi giorni estivi.

Una nuova scelta può essere quella di sistemare gazebi, altane o pergolati, per coadiuvare le piante nello schermare i raggi del sole.

7. L'illuminazione notturna

Inoltre di sera si possono utilizzare questi spazi, opportunamente illuminati con faretti e lampioni, per passare ore di relax in compagnia di amici e parenti, rinfrancati da un’atmosfera suggestiva.

8. La scelta degli arredi

Creata la nostra zona relax, dobbiamo pensare ad arredarla in modo armonioso e coerente con le specie vegetali cha abbiamo piantato in precedenza; perciò è bene in primis equilibrare la presenza di arredi artificiali non troppo in contrasto a livello di desi gn e colori con i motivi naturali creati dalle piante.

Inoltre dobbiamo avere chiara la loro funzione: infatti è inutile comprare oggetti che non risultino essere né comodi, né utili ai nostri scopi.

Un tavolino, delle sedie e dei divanetti imbottiti sono una soluzione abbastanza classica, con altezze differenti da valutare in base alla vostra corporatura.
By unknown DENISIA 08 Nov, 2017

La processionaria è un parassita appartenente alla famiglia dei lepidotteri che colpisce molte specie vegetali e che si nutre delle loro foglie, portandoli di conseguenza all’essiccamento progressivo durante i mesi estivi.

Combattere questo lepidottero è possibile, e nei paragrafi che seguono cercheremo di indicare le principali strategie per debellarlo dalle principali specie arboree.
By unknown DENISIA 08 Nov, 2017

Creare un giardino comporta la scelta e la piantumazione di specie arboree diverse fra loro. Ma quali sono le piante migliori da scegliere per il nostro spazio verde, e su quali criteri le dobbiamo selezionare?

Cercheremo di scoprirlo in questa sede, tracciando una piccola guida allea scelta delle piante da giardino, vagliando alcuni aspetti fondamentali da tenere in considerazione al momento della selezione stessa.
By unknown DENISIA 08 Nov, 2017

Molto utilizzati per la cura e il trattamento di malattie e infezioni a carico di varie specie vegetali, gli antiparassitari sono fitofarmaci che si dividono in due macro-categorie:

  • fitosanitari per piante ornamentali, solitamente liberamente commerciabili da parte di catene della grande distribuzione e negozi specializzati;
  • fitosanitari tout court, disponibili unicamente presso rivenditori autorizzati a causa della loro pericolosità.

Anche i prodotti fitosanitari dispongono di etichette con istruzioni specifiche per l’utilizzo (dosi, modalità di somministrazione, tempistiche, avvertenze), e presentano composizioni chimiche differenti a seconda dello scopo.

By unknown DENISIA 08 Nov, 2017

Come tutti gli esseri viventi, anche alberi e piante necessitano di cure e attenzioni, al fine di avere una vita sana e un corretto sviluppo.

Per questo motivo l’operazione di potatura riveste un ruolo fondamentale per la cura degli arbusti, delle piante e di tutti i tipi di alberi.

In questa sede ci occuperemo di comprenderne a fondo l’importanza, oltre che delineare una piccola guida alla potatura con consigli pratici e indicazioni in merito, al fine di svolgere un lavoro in grado di salvaguardare l’integrità delle specie vegetali.
By unknown DENISIA 08 Nov, 2017

Irrigare adeguatamente il giardino è una delle operazioni fondamentali per assicurarne la rigogliosità e la salute.

Grazie alle moderne tecnologie nell’ambito del giardinaggio, esistono numerose tipologie di impianti automatici per l’irrigazione, programmabili a piacere per provvedere in modo semplice ed efficace a bagnare il terreno e le piante.

In questa sede cercheremo di illustrare analogie, tipologie d’utilizzo e differenze che vi sono tra il modello d’irrigatore dinamico e quello statico, in modo tale da fornire gli strumenti per effettuare una scelta consapevole.
By unknown DENISIA 08 Nov, 2017

Avere un giardino curato nei dettagli fa sempre la sua figura, soprattutto quando nel periodo della fioritura i colori di piante e alberi creano giochi di luce di grande impatto.

Ma come si può creare uno spazio verde bello e sempre perfetto?
Cercheremo di scoprirlo nei paragrafi che seguono, in cui vi forniremo 8 semplici consigli per creare il giardino dei vostri sogni.
Share by: